SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La settimana è iniziata con un calo delle temperature nel nostro territorio.

Vento e nevischio hanno fatto la loro comparsa fin dalla mattinata del 23 marzo in Riviera e nel Piceno. Ciò “agevola” la riduzione di persone in giro per strada, poco traffico sia veicolare che pedonale. Ma i controlli, ovviamente, vanno avanti per contrastare il contagio del Covid-19.

A Grottammare oltre 30 gli accertamenti compiuti dalla Polizia Locale, con l’ausilio delle Forze dell’Ordine, e nessuna irregolarità segnalata. Pochi spostamenti tutti comunque motivati per lavoro o necessità come la spesa.

A San Benedetto sono stati 130 i controlli relativi agli spostamenti con presidio degli accessi sud e nord del territorio. 85 le attività commerciali controllate. In azione la Municipale con le Forze dell’Ordine.

Anche a Centobuchi e Monteprandone Polizia Locale al lavoro con controlli sugli spostamenti e poco traffico, come ad Ascoli Piceno e in altri comuni della provincia.

Certo, il maltempo avrà dato una mano ma si auspica che il buon senso stia prevalendo dalla maggior parte dei cittadini e con ciò il rispetto delle regole e soprattutto di restare a casa il più possibile.

Ovviamente sono consentiti gli spostamenti per motivi di lavoro, salute e necessità come la spesa, tutti con regolare autocertificazione.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.