SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Servizi di prevenzione da parte delle Forze dell’Ordine in Riviera e nel Piceno per il contrasto del contagio Covid-19.

A San Benedetto 104 controlli su spostamenti e 50 attività commerciali. Effettuata la chiusura con nastro e cartellonistica del lungomare.

Infatti oggi è il primo giorno di “spiagge chiuse” lungo la costa dopo l’ordinanza regionale scattata dalle 00 del 21 marzo.

A Centobuchi e Monteprandone monitorati i punti d’accesso ai centri abitati come nei giorni scorsi. Il 20 marzo denunciata una donna per “mancanza di giustificazione” per il suo spostamento da un Comune all’altro.

Complessivamente, quindi, oltre 200 controlli nei due Comuni nella giornata odierna.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.