SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non è un momento facile, per nessuno. Non siamo abituati a rimanere a casa per così tanto tempo, sapendo che non ci è permesso uscire se non per i seri e comprovati motivi previsti dalla normativa di emergenza in vigore.

L’unica è provare a fare di necessità virtù, cercare di adattarci alla nuova condizione in cui ci troviamo sperimentando o riscoprendo buone abitudini che abbiamo dimenticato o trascurato nel segno del “non ho tempo”.

Una di queste abitudini, che potrebbe anche lasciarci migliori di come il virus ci ha trovato, è quella di leggere.

Magari proviamo a dare uno sguardo diverso alla biblioteca, piccola o grande, di casa, e tirar fuori un libro il cui dorso per anni è stato solo un componente dell’arredo.

Oppure si può prendere un libro in prestito: le biblioteche, compresa quella di San Benedetto, sono chiuse. Ma la tecnologia aiuta anche in questo caso.

Media Library On Line è la biblioteca digitale delle Marche: a disposizione ci sono migliaia di ebook dei maggiori editori italiani da prendere in prestito, un’edicola con migliaia di quotidiani e riviste da tutto il mondo, audiolibri e tanta musica.

Inoltre è consultabile una sezione Open che comprende una grandissima collezione di oggetti digitali sempre accessibili: una selezione di ebook, audiolibri, spartiti musicali, risorse audio, video, mappe e molto altro ancora.

Occorre iscriversi, normalmente occorre andare nella biblioteca comunale ma ora si può fare on line.
Vuoi saperne di più? Leggi qui: https://bibliotecalesca.wordpress.com/


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.