CUPRA MARITTIMA – “Stiamo mettendo in campo tutte le forze, anche per l’emissione della nuova ordinanza regionale che comporta ulteriori misure restrittive per contenere il contagio da Covid-19“.

Così il sindaco di Cupra Marittima Alessio Piersimoni fa il punto della situazione sulla località cuprense inerente i controlli congiunti di Municipale e Polizia Stradale: “Abbiamo pure richiamato in servizio un Vigile Urbano che solitamente prende servizio nella stagione estiva anche per un paio di defezioni”.

Nella mattinata del 21 marzo i controlli hanno riguardato la Statale 16, le vie del centro abitato e le spiagge (chiusi gli accessi alle 00 del 21 marzo).

Il primo cittadino aggiunge: “Questa notte parte anche la sanificazione, a partire dalle 22, una macchina della ditta incaricata sarà accompagnata da una pattuglia della Municipale. Avverrà la disinfezione in quelle strade dove è maggiore la densità di popolazione e dove è necessario ad andare disinfettare. Questo sarà un primo passaggio, ne seguiranno altre prossimamente. La cittadinanza verrà informata tramite i canali istituzionali, la stampa e anche attraverso i messaggi fonici”.

Il sindaco Alessio Piersimoni conclude e ricorda alla cittadinanza: “Ognuno di noi deve fare il suo, deve rimanere a casa per sconfiggere il Coronavirus. Mi appello ai cittadini e al loro buon senso. Uscite solo per lavoro, spesa e motivi di salute”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.