Sanificazione, Ispra e Snpa: “Nessuna evidenza che il Covid-19 sia sulle strade né che la pulizia lo distrugga”

Pubblichiamo il documento di indirizzo pubblicato il 18 marzo anche sulla base di un parere dell’Istituto Superiore di Sanità: “Superfici esterne quali strade, piazze, prati non devono essere ripetutamente cosparse perché ciò potrebbe comportare inquinamento ambientale”