SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche la giunta comunale si adegua e abbraccia le modalità di lavoro “smart”. Con una ordinanza  il sindaco Enrico Piergallini ha disposto che, a partire da oggi, martedì 17 marzo, le sedute dell’organo esecutivo si svolgano attraverso video o audioconferenze, fino al 3 aprile.

Nel documento è precisato che, oltre ai componenti della giunta, devono essere contemporaneamente collegati il Presidente e il Segretario Generale, affinché si provveda  alla formazione e sottoscrizione del verbale. 

E’ compito del Segretario Generale accertare l’identità dei partecipanti e dare atto nelle deliberazioni assunte della partecipazione in via telematica dei partecipanti.

E’ inoltre stabilito che venga garantita una interlocuzione ordinata dei soggetti partecipanti, la loro effettiva partecipazione alle decisioni nonché la chiara, inequivoca e libera espressione delle opinioni. Infine, che sia possibile constatare e proclamare i risultati delle votazioni.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.