GROTTAMMARE – Polizia Locale e Forze dell’Ordine in azione anche nella mattinata del 17 marzo lungo la costa per i controlli per il contenimento del Covid-19.

A Grottammare Vigili Urbani al lavoro per controllare attività commerciali e transito di persone in auto e a piedi. Le strade risultano poco trafficate e anche sul lungomare e in spiaggia si vedono poche persone in solitaria a spasso con il proprio cane o che comunque rispettano il metro di distanza e le misure comportamentali adottate.

L’elenco dei luoghi interdetti alla cittadinanza si allunga ancora questa mattina, con la chiusura della Pista ciclopedonale nord Grottammare-Cupra Marittima e del Bosco dell’Allegria, in zona ex Ferriera.

Per quanto riguarda la chiusura della percorso ciclopedonale, la decisione è stata presa di concerto con l’Amministrazione comunale cuprense. 

L’ulteriore giro di vite è determinato dalla necessità di imprimere più rigore ai comportamenti delle persone, nel rispetto delle misure di contenimento del Coronavirus adottate dal Governo centrale.

Si ricorda, pertanto, che è attualmente vietata la fruibilità dei seguenti luoghi: 

           pista ciclopedonale Grottammare-Cupra Marittima;

           parco dell’Allegria (ex Ferriera);

        civico cimitero;

        parco giochi pineta Ricciotti (via Crucioli);

        parco giochi pineta del bersagliere (Lungomare De Gasperi);

        parco giochi Via Napoli;

        parco giochi 1° maggio (Via Salvo D’Acquisto);

        parco giochi pineta Via Lazio;

        parco giochi Via Leonardo da Vinci;

        parco giochi Tesino village (Via Modigliani);

        parco giochi Via Copernico;

        parco giochi Via Volta;

        parco giochi Granaro (Via Perù);

        parco giochi Via Convento.

Il servizio Ambiente ha comunicato la sospensione del servizio di raccolta dei rifiuti ingombranti, svolto normalmente su prenotazione dalla Picenambiente spa.

La decisione rientra nelle misure di contenimento della diffusione del Coronavirus, che hanno già portato nei giorni scorsi alla riduzione alla sola giornata di sabato (10-12) dell’ apertura dello sportello informativo ambientale, l’Ecosportello, che ha sede in municipio.

L’ufficio Ambiente, pertanto, invita la cittadinanza ad attendere il ripristino del servizio e a non depositare in strada alcun tipo di rifiuto ingombrante.

Per quanto riguarda i rifiuti “ordinari” il servizio si svolge regolarmente.

Relativamente, invece, all’erogazione degli altri servizi ai cittadini, il Comune di Grottammare ha adottato la modalità di “lavoro agile” per la maggior parte dei dipendenti già dalla scorsa settimana.  Come indicato nel decreto “Io resto a casa”, inoltre, la struttura garantisce la presenza di personale, nelle usuali sedi lavorative, per i seguenti servizi, denominati indifferibili:

– servizio protocollo;

– funzioni di stato civile, limitatamente a registrazione di nascita e di morte;

– servizi cimiteriali, limitatamente a ricevimento e inumazione delle salme;

– servizi attinenti alla viabilità, alla manutenzione e alla pulizia locali;

– servizio di polizia locale;

– servizio protezione civile;

– servizio farmacia comunale;

– servizi sociali (previo appuntamento telefonico).

Per tutti gli altri, è possibile contattare i numeri telefonici indicati qui: http://www.comune.grottammare.ap.it/documents/722307820_NumeriUtili.pdf.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.