SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di seguito nota stampa dell’Area Vasta 5.

Si forniscono gli aggiornamenti sulle attività resa dall’Area Vasta 5:

AREA OSPEDALIERA

L’Ospedale di S. Benedetto del Tronto è stato individuato tra quelli destinati al ricovero e cura dei pazienti infetti da Covid-19, mentre il nosocomio di Ascoli Piceno garantirà l’assistenza ospedaliera per le altre patologie

Conseguentemente, dalle ore 15 di domani, martedì 17, l’U.O.C. di Pronto Soccorso e di Medicina d’Urgenza dello Stabilimento Ospedaliero di S. Benedetto svolgerà le attività di emergenza per i pazienti con sintomi influenzali, mentre l’analoga Struttura Operativa di Ascoli Piceno, provvederà per tutte le altre tipologie di urgenze. Si invita, pertanto, la popolazione ad attenersi a tali indicazioni qualora dovesse ricorrere in maniera spontanea ai servizi di emergenza. 

Al fine di effettuare la riconversione funzionale dell’Ospedale di San Benedetto del Tronto, per tutta la durata dell’emergenza Covid-19, i pazienti, in esso attualmente ricoverati, verranno trasferiti nelle locali Case di Cura convenzionate, mentre solo i casi più gravi verranno trasportati presso l’Ospedale di Ascoli Piceno.

Con i suddetti interventi organizzativi, saranno disponibili a regime, nell’Ospedale costiero, circa n. 120 posti letto da utilizzare per i pazienti risultati positivi e n. 10 posti letto in terapia intensiva.

Non vi sarà alcuna variazione per quanto riguarda i servizi di assistenza per la Dialisi e l’Hospice.

 

Nella sede di Ascoli Piceno è in fase di allestimento un’area di semi-intensiva con n. 21 posti letto, collocata al di fuori del percorso ospedaliero, a potenziamento della dotazione attuale.

 

 

SERVIZI DI FRONT – OFFICE

Per motivi di sicurezza e prevenzione della diffusione del contagio da Covid-19, sono state sospese le attività di front-office degli uffici Cup/Cassa presenti nella sede Ospedaliera di Ascoli Piceno, presso la palazzina che ospita il Poliambulatorio. Le attività di prenotazione saranno garantite dal servizio di call-center del Cup/Marche al numero 800098798 ovvero attraverso l’apposita App “mycupmarche” scaricabile su smartphone.

La Direzione coglie infine l’occasione per ringraziare tutti gli operatori sanitari e non, e tutti coloro che a diverso titolo collaborano con la nostra Area Vasta, e che stanno moltiplicando i loro sforzi per rispondere alle domande e i bisogni dell’utenza del nostro territorio.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.