MONTEPRANDONE – “A seguito del vile gesto subito nella notte ai danni della farmacia San Giacomo, a nome mio personale e dell’Amministrazione comunale esprimo vicinanza al dottor Roncarolo e al suo staff”.

Così in una nota il sindaco Sergio Loggi commenta la spaccata avvenuta ai danni della struttura nella notte tra il 13 e 14 marzo. Indagano le Forze dell’Ordine. I malviventi avrebbero rubato del denaro presente nelle casse.

“Sono sicuro che le Autorità competenti faranno luce sull’accaduto in tempi brevi e porteranno dinanzi alla giustizia i responsabili di un atto da condannare – afferma il primo cittadino – Il personale delle farmacie del nostro territorio, in questi giorni così difficili, è impegnato al massimo per garantire un servizio essenziale alla cittadinanza con la professionalità che da sempre li contraddistingue”.

Il sindaco conclude: “A tutti loro va un immenso grazie da parte di tutta la comunità di Monteprandone. Coraggio! Insieme ce la faremo”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.