AGGIORNAMENTI “Al fine di contenere al massimo la diffusione del Coronavirus, abbiamo deciso di affidare a una ditta specializzata l’incarico di igienizzare e sanificare strade, marciapiedi e pertinenze limitrofe”. Così in una nota, l’aggiornamento del Comune di Grottammare il 14 marzo.

Sono previsti in tutto tre trattamenti, consistenti nella diffusione di una sostanza disinfettante a base alcolica, senza rischi per l’ambiente. Il primo sarà svolto nella notte tra domenica 15 e lunedì 16 marzo.

La cittadinanza dovrà prendere le seguenti precauzioni: chiudere le finestre, ritirare il bucato e tenere in casa gli animali domestici.

GROTTAMMARE – Novità sulla costa.

Trattamenti igienizzanti sull’intero territorio comunale. Una ditta specializzata è stata incaricata questa mattina dal servizio Ambiente di eseguirli da domenica prossima – 15 marzo – nelle ore notturne (tra domenica e lunedì). Il trattamento consiste nella dispersione, in maniera capillare, di una sostanza  igienizzante e disinfettante, a base alcolica. Il prodotto è attestato senza rischi per l’ambiente. L’operazione verrà ripetuta nelle settimane successive.

“Abbiamo deciso di dare il via alle operazioni congiunte di igienizzazione e sanificazione al fine di contenere al massimo la diffusione del coronavirus, migliorando la salubrità dei nostri luoghi – afferma l’assessore alla Sostenibilità, Alessandra Biocca -.  I trattamenti saranno tre, che concorderemo di volta in volta quando effettuare. Voglio precisare, inoltre, che è stata disposta la copertura di tutto il territorio urbano ed extraurbano. Al di là di questo, è importante seguire le regole, principalmente quella di rimanere a casa. Lontani ma uniti per il bene comune”.

Tecnicamente, l’intervento sarà eseguito mediante l’impiego di 2 automezzi dotati di atomizzatori che  distribuiranno il prodotto nebulizzato su strade, marciapiedi e pertinenze limitrofe, sia nelle zone urbane che extraurbane della città. La realizzazione è stata affidata alla ditta Quark srl di San Benedetto del Tronto per l’importo complessivo di 5 mila euro.

Negli avvisi alla cittadinanza che di volta in volta verranno pubblicati e affissi nei luoghi strategici del territorio comunale, oltre alle date di svolgimento, saranno anche  ricordate le precauzioni da prendere: chiusura delle finestre, ritiro del bucato e porre a riparo gli animali domestici.

Si comunica inoltre che l’Ecosportello modifica nuovamente il giorno di apertura che è fissato a mercoledì (h 10-12) e non più a sabato, come comunicato nei giorni scorsi. Non cambiano, tuttavia, le regole di accesso per gli utenti che non possono rinviare la visita allo sportello: 

– ingresso all’interno dell’ufficio consentito ad una sola persona per volta;

– mantenimento della distanza tra gli utenti di almeno 1 metro;


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.