GROTTAMMARE – Di seguito una nota del sindaco di Grottammare, Enrico Piergallini, giunta in redazione.

Cari concittadini,

occorre una boccata d’aria culturale per mantenere la normalità in questa emergenza.

La serrata della nazione è iniziata proprio annullando tutte le attività culturali, ricreative e di intrattenimento organizzate sul territorio.

È triste vedere i nostri spazi culturali chiusi e spenti da giorni.

Non si spengono però le voci degli artisti. Le loro parole, i loro talenti possono raggiungerci anche da lontano.

Se i teatri e i luoghi di cultura restano chiusi, l’arte ci raggiungerà a casa. Anzi: le nostre case diventeranno i teatri della città!

Agli artisti, e non solo, abbiamo chiesto e chiediamo un contributo video di 10-15 minuti da condividere con noi: la recitazione di una poesia, una performance teatrale, un’esibizione musicale, un racconto, qualunque cosa serva ad accenderci in questo momento in cui rischiamo di spegnerci.

Sulla pagina Facebook Città di Grottammare posteremo i contributi di tutti coloro che hanno accettato di aderire.

Ovviamente, accogliamo anche suggerimenti e proposte.

I contributi potranno essere inviati all’indirizzo cultura@comune.grottammare.ap.it.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.