SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sulla base di quanto previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 marzo 2020, in una seduta di Giunta comunale di stamattina svoltasi alla presenza dei Dirigenti, è stata organizzata la modalità di attuazione nel Comune di San Benedetto del Tronto della modalità di espletamento della prestazione lavorativa in smart working, o ” lavoro agile “.

Secondo il DPCM, infatti, il lavoro agile diventa modalità ordinaria di lavoro almeno fino al 25 marzo 2020, tranne che per i servizi individuati dalle Amministrazioni come indifferibili e da dover rendere “in presenza”. Per questi ultimi, verrà disposta la fruizione delle ferie ricorrendo a meccanismi di turnazione del personale per salvaguardare adeguati livelli di funzionalità del servizio.

L’erogazione dei servizi al pubblico avverrà esclusivamente previo appuntamento telefonico ai numeri reperibili sul sito istituzionale, oppure tramite accesso ai servizi disponibili on-line, consultabili sempre tramite accesso al sito web.

Come la situazione di emergenza impone, alla base della deliberazione della Giunta su lavoro agile e servizi indifferibili da rendere in presenza, c’è il principio di dover rendere immediatamente operativa una disposizione di carattere urgente e transitorio, rinviando al termine della situazione emergenziale una regolamentazione più strutturata, che renda la misura definitivamente stabilizzata nel Comune di San Benedetto del Tronto, nei casi e nelle situazioni previste. Per questo è stato disposto che l’accesso alla modalità di lavoro in smart working, da oggi modalità ordinaria di lavoro, avverrà previa disposizione dirigenziale, senza necessità di specifica richiesta dei dipendenti.

Nel testo dell’atto deliberativo approvato dalla Giunta, è contenuto l’elenco dei servizi indifferibili da rendere in presenza, previo appuntamento telefonico:

Servizi di Polizia Locale e Protezione civile

Servizi relativi ai Rapporti con il cittadino, Gestione documentale e Comunicazione pubblica

Servizio di Segreteria del Sindaco

Servizi di custodia strutture esterne

Mercato ittico comunale

Servizi informatici (CED)

Servizi cimiteriali

Servizi di Front office di carattere demografico, limitatamente alla registrazione delle nascite e delle morti

Ogni altro servizio comportante il rispetto delle scadenze di legge improrogabili, ove non effettuabili in modalità agile, previa individuazione del dirigente del Settore competente.

Questi sono invece i riferimenti telefonici di ciascun settore:

POLIZIA MUNICIPALE

Per i servizi indifferibili inerenti le attività operative della Polizia locale il numero di riferimento è lo 0735594443. Per le pratiche amministrative indifferibili ed urgenti connesse alle attività del settore è possibile contattare i numeri 0735-794242/794218/794272 per concordare le modalità di erogazione della prestazione.

POLITICHE SOCIALI, WELFARE DEL CITTADINO E SVILUPPO STRATEGICO

I Servizi Politiche Sociali e Ambito Territoriale Sociale n. 21 riceveranno il pubblico solo su prenotazione telefonica al numero 0735-794518. L’Ufficio Politiche per la Casa riceve prenotando il colloquio al numero 0735-794370.

L’Ufficio Relazioni con il Pubblico rimane aperto secondo i consueti orari e può essere contattato al numero 0735-794555 o per posta elettronica all’indirizzo urp@comunesbt.it. E’ preferibile far pervenire i documenti da protocollare via PEC (protocollo@cert-sbt.it) o posta elettronica ordinaria (comunesbt@comunesbt.it)

SPORTELLO UNICO DEL CITTADINO (ANAGRAFE)

Punto di contatto telefonico 0735-794560. Si ricorda dal sito comunale è possibile scaricare tutta la modulistica relativa ai cambi di residenza e che è possibile inviare la stessa, sottoscritta e corredata dei documenti necessari in formato digitale, via PEC (protocollo@cert-sbt.it) o posta elettronica ordinaria (comunesbt@comunesbt.it). Le richieste di certificazioni anagrafiche possono essere presentate, con adeguata motivazione, agli stessi indirizzi PEC e MAIL oppure possono essere prenotate telefonicamente al numero 0735-794560. In tal caso, le modalità di ritiro saranno concordate con l’operatore.

La produzione di carte d’identità elettronica verrà effettuata solo tramite appuntamento on line utilizzando il seguente link: https://anagrafe.youcanbook.me/ salvo casi eccezionali da concordare direttamente con l’ufficio telefonando al numero 0735794560.

GESTIONE DEL TERRITORIO E DELL’ECONOMIA LOCALE (URBANISTICA – EDILIZIA PRIVATA – DEMANIO – COMMERCIO – AMBIENTE)

Sarà assicurata assistenza telefonica e via posta elettronica ai recapiti e negli orari indicati per ogni Servizio nel sito istituzionale. Inoltre per i servizi riguardanti lo Sportello Unico dell’Edilizia è disponibile un sistema on line di gestione delle prenotazioni per garantire i servizi essenziali e urgenti (si accede dalla sezione “Servizi on line” del sito comunale).

GESTIONE DELLE RISORSE

I servizi potranno essere contattati telefonicamente ai seguenti numeri:

Economato/Provveditorato: 0735-794431/794407/794360/794585

Bilancio e contabilità: 0735-794780/794541/794520/794495

Tributi: 0735-794548

LAVORI PUBBLICI, MANUTENZIONE E GESTIONE DEL PATRIMONIO

Gli uffici del settore sono raggiungibili solo per questioni urgenti e non differibili ai numeri 0735-794330 e 0735-7941 (centralino).

DELEGAZIONE DI PORTO D’ASCOLI

Sportello anagrafe,URP, protocollo: 0735-794772 o 0735-794774

Sportello Stato Civile: 0735-794771.

e-mail: delegazione@comunesbt.it.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.