SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto così come tutta l’Italia ha rispettato l’invito a “restare a casa” esteso dalle autorità governative e istituzionali a tutto il paese a partire dal 10 marzo. Nelle foto e nel video che alleghiamo si nota un notevole calo del traffico automobilistico, forse tutto connesso a motivazioni di lavoro.

Scarsissimo il passeggio sul lungomare di Grottammare, pochissime persone al solitamente affollato mercato settimanale nel centro di San Benedetto, con moltissimi venditori ambulanti che non hanno neanche allestito le bancarelle, con ampli spazi vuoti e molti che le hanno tolte ben presto.

Ma l’impressione è di una ricezione diligente, con assenza di panico ma anche di assembramenti, da parte di tutta la popolazione della Riviera delle Palme. Anche a Centobuchi la situazione attorno ai supermercati è tranquilla, con gente in fila e qualcuno con mascherine protettive. Così anche all’entrata di farmacie, banche e ambulatori, con distante rispettate.

 

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.