Sospensione Campionato Serie C fino al 3 aprile

Sospensione attività agonistiche LND

SOSPENSIONE ATTIVITA’LND MARCHE

Si trasmette in allegato il CU n. 273 del 09.03.2020 della L.N.D. che sospende, con effetto immediato e fino al 03.04.2020, l’attività sia a livello nazionale che territoriale compreso anche il calcio a 5.
A seguito di ciò il Comitato Regionale e le Delegazioni provinciali e distrettuale rimarranno chiuse.

ROMA-Come tutti gli altri Sport anche il calcio italiano (dalla Serie A a tutti i Campionati Dilettantistici, compreso il calcio a 5 ecc.) si ferma. Da oggi 10 marzo al 3 aprile 2020 non si giocherà. Forse ci sarà anche lo stop agli allenamenti.
Come annunciato dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ai tempi del coronavirus anche il calcio viene sospeso. Il Consiglio straordinario della FIGC in programma oggi pomeriggio non potrà fare altro che ratificare questa logica decisione. C’è solo la deroga a giocare per le squadre italiane impegnate nelle Coppe Europee.
Saltano quindi anche i 6 recuperi (3 del Girone A [Giana Erminio-Como, Lecco-Aurora Pro Patria e Pro Vercelli-Novara] e 3 del Girone B [Arzignano Valchiampo-Padova, Feralpisalò-Carpi e Piacenza-SAMB. Quest’ultima è stata la prima gara del calcio italiano ufficialmente rinviata per l’emergenza coronavirus]) della 27a giornata che erano in programma domani (mercoledì 11 marzo) tutti rinviati così come tutte le gare di febbraio e marzo non giocate a data da destinarsi. Ma la Pro Vercelli (Girone A) aveva già deciso prima che arrivasse lo stop ai Campionati di non scendere in campo.
Dunque le ultime partite di Campionato di calcio giocate per ora sono state quelle di ieri (lunedì 9 marzo) sera: Chievo-Cosenza (2-0) di Serie B e Catanzaro-Bari (1-1) di Serie C Girone C.

SERIE C GIRONE C:

Risultati 30a giornata (11a di ritorno) di domenica 8 marzo 2020:
Avellino-Ternana (Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 2-0 (11’Albadoro, 86’Di Paolantonio su rigore)
Az Picerno-Reggina (Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 0-2 (6’Lorenzo Paolucci, 86’Sarao. Al 77’espulso il tecnico della Reggina Domenico Toscano per proteste e comportamento irriguardoso nei confronti dell’Arbitro)
Bisceglie-Catania (Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 0-1 (62’Salandria. Al 92’espulso l’attaccante spagnolo del Bisceglie Alvaro Montero per doppia ammonizione)
Catanzaro-Bari (Gara giocata in posticipo lunedì sera 9 marzo a porte chiuse per l’emergenza coronavirus e che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai Sport) 1-1 (1’Mirco Antenucci [B], 52’Mamadou Kanoutè [C])
Cavese-Potenza (Gara giocata in posticipo lunedì pomeriggio 9 marzo a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 0-0 (Dopo il triplice fischio finale espulso Russotto della Cavese per aver rivolto all’Arbitro reiterate frasi offensive)
Monopoli-Casertana (Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 0-1 (92’Corado su rigore. Al 94’espulso Angelo D’Angelo della Casertana per comportamento irriguardoso e provocatorio verso alcuni tesserati del Monopoli)
Sicula Leonzio-Rende (Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 1-0 (57’Lescano su rigore. Al 94’espulso il trequartista italo-croato del Rende Emir Murati per un brutto fallo da dietro su Bucolo)
Teramo-Virtus Francavilla (Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 0-1 (25’Federico Vazquez)
Vibonese-Paganese (Gara giocata in anticipo sabato 7 marzo a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 1-1 (76’Fabio Tito [V] su rigore, 84’Francesco Scarpa [P]. Dopo il triplice fischio finale espulso Francesco Scarpa della Paganese per comportamento gravemente offensivo e provocatorio verso tesserati della Vibonese)
Viterbese Castrense-Rieti (Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 0-1 (63’Andrea De Paoli. Al 67’il l’attaccante spagnolo di origini senegalesi della Viterbese Mamadou Tounkara ha fallito un rigore, parato dall’estremo ospite Merelli. All’86’espulso Andrea Errico della Viterbese per doppia ammonizione)

CLASSIFICA ATTUALE:

Reggina 69,

Bari 60,
Monopoli 57,
Potenza 56,
Ternana 51,
Catania 47,
Catanzaro 43,
Teramo 41,
Virtus Francavilla 40,
Avellino 40,

Vibonese 39,
Viterbese Castrense 39,
Casertana 38,
Cavese 38,
Paganese 36,
Az Picerno 32,
Sicula Leonzio 29,

Bisceglie 20,
Rende 18,
Rieti (-5) 15.

Oltre all’ultima classificata sarebbe ad oggi sarebbero retrocesse anche la terz’ultima e la penultima classificata visto distacco superiore agli 8 punti dalla 16a e 17a (ad oggi entrambe salve) che impedirebbe la disputa dei play out (19a vs 16a e 18a vs 17a).

(-5)= 5 punti di penalizzazione. 1 inflitto martedì 19 novembre 2019 dal Giudiuce Sportivo che ha rilevato la responsabilità della squadra laziale nell’impossibilità di disputare la gara interna con la Reggina della 15a giornata ed altri 4 aggiunti venerdì 10 gennaio 2020 dalla Federazione per i ritardi nei pagamenti delle mensilità di luglio ed agosto 2019 da parte della società amarantoceleste.

SERIE B:

Risultati 28a giornata (9a di ritorno) di sabato 7 marzo 2020:
Benevento-Pescara (Gara giocata in posticipo domenica sera 8 marzo a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 4-0 (17’Roberto Insigne, 21’Marco Sau, 33’Moncini, 71’Riccardo Improta)
Chievo-Cosenza (Gara giocata in posticipo lunedì sera 9 marzo a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 2-0 (32’Filip Djordjevic, 91’Meggiorini)
Cittadella-Pordenone (Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza coronavirus e che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai Sport) 0-2 (17’Alberto Barison, 77’Ciurria su rigore. All’82’espulsi Branca del Cittadella per aver rifilato a gioco fermo un calcione al fianco a Misuraca che era a terra ed il collaboratore tecnico del Pordenone Andrea Toffolo per aver rivolto all’allenatore del Cittadella Roberto Venturato espressioni insultanti)
Empoli-Trapani (Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 1-1 (44’Pettinari [T], 87’autorete di Pagliarulo su un corner battuto da Ciciretti [E])
Frosinone-Cremonese (Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 0-2 (13’Parigini, 50’Castagnetti. Al 53’espulso Federico Dionisi del Frosinone per doppia ammonizione)
Juve Stabia-Spezia (Gara giocata in posticipo domenica pomeriggio 8 marzo a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 3-1 (24’Calò, 50’Francesco Forte, 57’Matteo Ricci [S] su rigore, 73’Alfredo Bifulco)
Perugia-Salernitana (Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 1-0 (22’Pasquale Mazzocchi. All’85’espulso direttamente dalla panchina il 3°portiere del Perugia Albertoni per aver insultato un componente della panchina avversaria)
Pisa-Livorno (Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 1-0 (63’Lisi. Dopo questo ko, il Livorno ha esonerato di nuovo il tecnico Roberto Breda, sostituendolo stavolta col vice-allenatore Antonio Filippini)
Venezia-Crotone (Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 1-3 (12’Benali, 36’Luca Marrone, 47’Benali, 83’Caligara [V])
Virtus Entella-Ascoli (Gara giocata in posticipo domenica pomeriggio 8 marzo a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 3-0 (8’Andrea Paolucci, 13’Fabrizio Poli, 22’Giuseppe De Luca su rigore)

CLASSIFICA ATTUALE:

Benevento 69
Crotone 49

Frosinone 47
Pordenone 45
Spezia 44
Cittadella 43
Salernitana 42
Chievo 41

Empoli 40
Virtus Entella 38
Pisa 36
Perugia 36
Juve Stabia 36
Pescara 35
Ascoli * 32

Venezia 32
Cremonese * 30

Trapani 25
Cosenza 24
Livorno 18

* = Una gara (Ascoli-Cremonese della 25a giornata rinviata per l’emergenza coronavirus) in meno e dunque da recuperare (in data ancora da destinarsi)

Date posticipate spareggi Play Off Seconde Eccellenza e juniores fase nazionale

Rinvio gare Coppa Italia Dilettanti

COPPA ITALIA DILETTANTI (vinta la scorsa stagione dal Casarano [Eccellenza Puglia]) 2020:

Squadre partecipanti:
ABRUZZO: TORRESE (squadra di Castellalto, comune in provincia di Teramo)
BASILICATA: VULTUR RIONERO (squadra di Rionero in Vulture, comune in provincia di Potenza)
CALABRIA: SAN LUCA (squadra dell’omonimo comune in provincia di Reggio Calabria)
CAMPANIA: VIS AFRAGOLESE (squadra di Afragola, comune in provincia di Napoli)
EMILIA ROMAGNA: VIRTUS CASTELFRANCO (squadra di Castelfranco Emilia, comune in provincia di Modena)
FRIULI VENEZIA GIULIA: MANZANESE (squadra di Manzano, comune in provincia di Udine)
LAZIO: REAL MONTEROTONDO SCALO (Squadra di Moterotondo, comune in provincia di Roma)
LIGURIA: SESTRI LEVANTE (squadra dell’omonimo comune in provincia di Genova)
LOMBARDIA: CASATESE (squadra di Casatenovo, comune in provincia di Lecco)
MARCHE: FORSEMPRONESE (Squadra di Fossombrone comune in provincia di Pesaro ed Urbino)
MOLISE: TRE PINI MATESE (Pur rappresentando la regione Molise, è una squadra campana di Piedimonte Matese, comune in provincia di Caserta)
PIEMONTE E VALLE D’AOSTA: CHISOLA (squadra di vinovo, comune in provincia di Torino)
PUGLIA: CORATO (squadra dell’omonimo comune in provincia di Bari)
SARDEGNA: CARBONIA (squadra dell’omonimo comune, in provincia di Sud Sardegna)
SICILIA: GIARRE (squadra dell’omonimo comune in provincia di Catania)
TOSCANA: SAN MARCO AVENZA (squadra di Avenza, ossia il quartiere più grande della città di Carrara, comune in provincia di Massa Carrara)
TRENTINO ALTO ADIGE: TRENTO (squadra dell’omonimo comune capoluogo di regione)
UMBRIA: TIFERNO LERCHI 1919 (squadra di Lerchi, frazione del comune di Città di Castello [Perugia])
VENETO: SANDONA'(squadra di San Donà Di Piave, comune in provincia di Venezia)

Le 19 squadre qualificate dai tornei regionali sono state suddivise in 8 raggruppamenti:

Girone A: Sestri Levante (Liguria), Casatese (Lombardia) e Chisola (Piemonte-Valle d’Aosta).
Girone B: Manzanese (Friuli Venezia Giulia), Trento (Trentino Alto Adige) e Sandonà (Veneto).
Girone C: Virtus Castelfranco (Emilia Romagna) e San Marco Avenza (Toscana)
Girone D: Forsempronese (Marche) e Tiferno Lerchi 1919 (Umbria)
Girone E: Real Monterotondo Scalo (Lazio) e Carbonia (Sardegna).
Girone F: Torrese (Abruzzo) e Tre Pini Matese (Molise).
Girone G: Vultur Rionero (Basilicata), Afragolese (Campania) e Corato (Puglia).
Girone H: San Luca (Calabria) e Giarre (Sicilia).

I gruppi composti da tre squadre si affronteranno in un torneo triangolare di sola andata, mentre delle singole gare si svolgerà sia l’andata che il ritorno.

Tutti i turni successivi si svolgeranno in gare di andata e ritorno, tranne la finale che sarà disputata in gara unica e campo neutro.

Nei Gironi Triangolari chi vince la prima partita o pareggia in trasferta riposa nella seconda giornata. Il sorteggio ha determinato chi riposa nella prima giornata e chi gioca in trasferta la prima gara. Passa il turno chi ottiene più punti. In caso di arrivo a pari punti conta la differenza reti, in seconda battuta il numero di reti segnate e infine i gol realizzati in trasferta.

Nei match ad eliminazione diretta (andata e ritorno) in caso di parità di punteggio al termine dei 180’saranno direttamente i rigori a sancire la squadra qualificata al turno successivo.

Primo turno- Ottavi di Finale

Risultati di mercoledì 26 febbraio 2020:

1a giornata Girone Triangolare A: Chisola [0 punti]-Sestri Levante [3 punti] (Gara giocata in posticipo per l’emergenza coronavirus mercoledì pomeriggio 4 marzo) 0-3 (12’Bergamino, 42’Panepinto, 45’Andrea Parodi). Ha riposato: Casatese (-).

1a giornata Girone Triangolare B: San Donà 1922 [0 punti]-Manzanese [3 punti] (Gara giocata in posticipo per l’emergenza coronavirus mercoledì pomeriggio 4 marzo a porte chiuse) 1-2 (16’Simone Duca, 28’Incatasciato [S.D.], 75’Corvaglia. Al 76’espulso Incatasciato del San Donà per fallo di reazione). Ha riposato: Trento.

Gara d’andata Girone C: San Marco Avenza 1926-Virtus Castelfranco 2-1 (33’Assouan [V.C.], 47’Da Pozzo, 92’Tescioni)

Gara d’andata Girone D: Tiferno Lerchi 1919-Forsempronese 1949 0-2 (18’Massimo Conti, 67’Lorenzo Pagliari)

Gara d’andata Girone E: Real Monterotondo Scalo-Carbonia 3-1 (10’Giuseppe Meloni [C], 14’Marco Lupi, 25’Lalli su rigore, 56’Marco Lupi. Al 90’espulso Marco Lupi del Real Monterotondo per doppia ammonizione)

Gara d’andata Girone F: Torrese-Tre Pini Matese 2-0 (37’Alessandro Di Federico, 93’Francesco Di Francesco).

1a giornata Girone Triangolare G: Vis Afragolese 1944 (3 punti)-Vultur Rionero 1921 (0 punti) 2-0 (82’e 90’Fava Passaro). Ha riposato: Corato (-).

Gara d’andata Girone H: San Luca-Giarre 1-0 (78’Pelle).

Risultati 2a giornata Gironi Triangolari e gare di ritorno Gironi a 2 di mercoledì 4 marzo 2020:

2a giornata Girone Triangolare A: Casatese-Chisola (Gara posticipata a mercoledì 8 aprile alle ore 15 per l’emergenza coronavirus). Riposerà: Sestri Levante

2a giornata Girone Triangolare B: Trento-San Donà 1922 (Gara posticipata a mercoledì 8 aprile alle ore 15 per l’emergenza coronavirus). Riposerà: Manzanese

Gara di ritorno Girone C: Virtus Castelfranco-San Marco Avenza 1926 (Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza coronavirus) 0-0

Gara di ritorno Girone D: Forsempronese 1949-Tiferno Lerchi 1919 (Gara posticipata per l’emergenza coronavirus a mercoledì 8 aprile alle ore 18,30)

Gara di ritorno Girone E: Carbonia-Real Monterotondo Scalo 1-0 (58’Kassama)

Gara d’andata Girone F: Tre Pini Matese-Torrese 1-2 (78’Federico Mosca, 84’Langellotti [T.P.M.], 93’Criscolo. All’83’espulso Rinaldo D’Orazio della Torrese per fallo da ultimo uomo).

2a giornata Girone Triangolare G: Vultur Rionero 1921 (0 punti-eliminato)-Corato (3 punti) 1-3 (57’Salvia [V.R.], 60’Petitti, 71’Savino Leonetti, 80’Agodirin). Ha riposato: Vis Afragolese 1944 (3 punti).

Gara di ritorno Girone H: Giarre-San Luca 2-1 (20’Cocimano, 51’Salvatore Maimone, 63’Angelo Catania [S.L.]).

In neretto le squadre approdate ai quarti.

Programma 3a ed ultima giornata Gironi Triangolari di mercoledì 11 marzo ore 14,30:

3a ed ultima giornata Girone Triangolare A: Sestri Levante-Casatese (Gara rinviata a data da destinarsi per l’emergenza coronavirus). Riposerà: Chisola.

3a ed ultima giornata Girone Triangolare B: Manzanese-Trento (Gara rinviata a data da destinarsi per l’emergenza coronavirus). Riposerà: San Donà 1922.

3a ed ultima giornata Girone Triangolare G: Corato-Vis Afragolese 1944 (Gara posticipata a mercoledì 8 aprile alle ore 15 per l’emergenza coronavirus). Riposerà: Vultur Rionero 1921.

Calendario della manifestazione: La competizione è iniziata mercoledì 26 febbraio 2020 con le gare d’andata dei Gironi a due squadre e la prima giornata dei Gironi triangolari. Gare di ritorno e seconda giornata dei Gironi triangolari mercoledì 4 marzo. Terza e ultima giornata dei Gironi triangolari mercoledì 11 marzo.
Quarti di finale 18 marzo (andata) e 25 marzo (ritorno), semifinali 1°aprile (andata) ed 8 aprile (ritorno) e finale in gara unica (con sede ed orario da stabilire) mercoledì 22 aprile 2020.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.