SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da questa mattina sono attivi i controlli del personale della Polizia Ferroviaria, anche a San Benedetto, per i passeggeri che arrivano dal Nord Italia.

Uomini della Polfer, attrezzati con mascherine protettive, chiedono informazioni ai passeggeri in arrivo dai treni provenienti dal Nord Italia, anche quelli in partenza da Bologna che comunque fermano nelle province di Rimini e Pesaro-Urbino, le zone “arancioni” sulla base del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri Conte.

Vietate alla stampa fotografie o interviste.

Ricordiamo i consigli per chi arriva da quelle zone.

“Tutti coloro che sono transitati o hanno sostato nelle ultime due settimane nella regione Lombardia e/o nelle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia che devono comunicare al proprio medico di famiglia o alla Asl competente tale circostanza e mettersi in isolamento fiduciario, così da prevenire il rischio di un possibile contagio da Coronavirus.

È attivo il numero verde 800 936677 per segnalare criticità di persone che sono rientrate dalle zone a rischio”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.