SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Abbiamo costituito il gruppo che guiderà il Pd al congresso. Dopo le dimissioni di Alfonsi e la fuoriuscita dei renziani su proposta di Matteo Terrani si è giunti a una quadratura unitaria e largamente condivisa. Lo staff è costituito oltre che dal segretario provinciale dai segretari di circolo di Porto D’Ascoli e Centro, il commissario del circolo Nord, il vicesegretario uscente e i consiglieri comunali”.

Così inizia una nota firmata, oltre che da Matteo Terrani, dai consiglieri comunali sambenedettesi Antimo Di Francesco e Maria Rita Morganti e dai segretari di circolo cittadini Alessandro Marini, Claudio Benigni e Roberto Giobbi.

“Il gruppo avrà il compito di rilanciare l’iniziativa politica del partito sambenedettese, aprire una campagna tesseramento e organizzare il congresso nel giro di breve tempo entro qualche mese. Il prossimo segretario avrà il compito di guidare la fase che ci porterà verso le elezioni comunali del 2021 e dovrà avere la piena legittimazione dei sambenedettesi che solo il congresso può garantire” continuano i democratici.

“Tutti i componenti dello staff hanno accettato convintamente la proposta e per iniziare concretamente l’attività politica hanno dato appuntamento a sabato 7 marzo alle ore 15 per condividere il percorso con i membri dell’Unione comunale uscente e tutti gli iscritti di San Benedetto del Tronto. L’8 marzo ci sarà la prima uscita pubblica in vista della festa della donna. A seguire un nuovo appuntamento per discutere dei problemi e del futuro della città e un appuntamento conviviale con tutti i simpatizzanti” scrivono.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.