AGGIORNAMENTI Ecco la revoca dell’ordinanza precedente

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In questi minuti sta facendo parlare la decisione del Tar che, con decreto, ha sospeso gli effetti dell’ordinanza della Regione che chiudeva le scuole fino al 4 marzo. Leggi qui tutti gli aggiornamenti della giornata.

Ceriscioli, però, ha deciso di emetterne una nuova visto che nel frattempo sono mutate le condizioni e nelle Marche, a differenza del 25 febbraio quando non c’erano contagi, ci sono ora 6 contagiati dal coronavirus. La nuova ordinanza sarà in vigore fino alla mezzanotte di sabato 29 febbraio.

A San Benedetto, però, il sindaco Piunti la sera stessa del 25 febbraio, poche ore dopo Ceriscioli, ne aveva emessa una propria (a differenza di altri colleghi nel Piceno ad esempio), che finché non verrà annullata o revocata in autotutela dal Comune resterà in vigore, quindi fino al 4 marzo.

Nelle prossime ore l’ordinanza sindacale verrà revocata in adeguamento alle nuove disposizioni regionali. 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.