ANCONA – Causa emergenza coronavirus il calcio marchigiano (dall’Eccellenza alla 3a Categoria ed anche i Campionati giovanili) si ferma da oggi 26 febbraio fino al 4 marzo 2020. I Campionati riprenderanno dopo la sosta forzata dalla giornata sospesa.
Qui sotto il Comunicato ufficiale della Lnd Marche.

Con riferimento all’ordinanza Regione Marche si dispone che le gare di Calcio a 11 di tutte le categorie di competenza del Comitato Regionale Marche, in programma nel territorio regionale da oggi mercoledì 26.02.2020 a mercoledì 04.03.2020, sono rinviate, con ripresa dei campionati dalla giornata in cui gli stessi sono stati sospesi.
Vengono, altresì, sospesi i raduni delle Rappresentative regionali e gli incontri con le Società sportive programmati, nel succitato periodo, nelle Delegazioni provinciali.
A seguito delle numerose richieste pervenute dalle Società sportive, si comunica che l’utilizzo, a qualsiasi titolo, degli impianti sportivi, sempre nel citato periodo, non ricade nelle competenza di questa Istituzione.

ECCELLENZA MARCHE

Programma 24a giornata (9a di ritorno) di domenica 8 marzo (e non più domenica 1°marzo come era previsto da calendario) 2020 ore 15:
Atletico Azzurra Colli-San Marco Servigliano Lorese (Gara anticipata a sabato 29 febbraio, sempre alle ore 15; all’andata 1-3 per il San Marco Servigliano)
Atletico Gallo Colbordolo-Urbania (3-1)
Castelfidardo-Atletico Alma (6-0)
Fabriano Cerreto-Marina (1-3)
Forsempronese-Sassoferrato Genga (0-0)
Montefano-Anconitana (Gara che si giocherà al Comunale Helvia Recina di Macerata per motivi di ordine pubblico; all’andata 0-0)
Valdichienti Ponte-Grottammare (0-1)
Vigor Senigallia-Porto d’Ascoli (0-2)

All’andata al Comunale Filippo Pirani è finita 1-0 (41’Ciabuschi) per il Grottammare.

All’andata al Comunale Ciarrocchi è finita 2-0 (17’su punizione e 26’Napolano) per il Porto d’Ascoli, allora guidato in panchina da Domenico Izzotti.
L’ultima volta che Vigor Senigallia e Porto d’Ascoli si sono incontrate al Comunale Goffredo Bianchelli di Senigallia (Ancona) risale alla stagione 2015/16, sempre in Eccellenza Marche e finì 4-3 (15’Brunori, 27’Puerini, 34’Marcos Bolzan (P.d’A.), 36’Nepa (P.d’A.), 70’Christian Gorini, 75’Rosa (P.d’A.), 86’Lavatori. Al 73’espulso Cingolani del Porto d’Ascoli per espressione ritenuta offensiva all’indirizzo del guardalinee) per la Vigor, allora guidata in panchina da Antonello Mancini (quel giorno squalificato e sostituito in panchina dal vice Antonio Censi). Al termine di quel torneo il Porto d’Ascoli chiuse Regular Season al 6°posto, mentre la Vigor giunta 15a retrocedette direttamente in Promozione Marche visto ampio distacco (che impedì la disputa del play out) dall’Atletico Gallo (giunto 12°).

CLASSIFICA ATTUALE:

Castelfidardo 42,

Anconitana 40,
Atletico Gallo Colbordolo 39,
Porto d’Ascoli 37,
Forsempronese 36,

Montefano 36,
Vigor Senigallia 33,
Urbania 32,
Valdichienti Ponte 31,
Marina 31,
Atletico Alma Fano 28,

Atletico Azzurra Colli 24,
Fabriano Cerreto 24,
Grottammare 21,
San Marco Servigliano Lorese 20,

Sassoferrato Genga 16.

RIEPILOGO FINALE IN GARA UNICA COPPA ITALIA D’ECCELLENZA MARCHE GIOCATA MERCOLEDI’SERA 15GENNAIO 2020 AL COMUNALE GOFFREDO BIANCHELLI DI SENIGALLIA (ANCONA):

PORTO D’ASCOLI-FORSEMPRONESE (Gara che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Etv Marche canale 12 del digitale terrestre) 1-2 (26’Massimo Conti, 28’Giorgio Valentini [P.D’A.], 88’Patarchi)

La Forsempronese vincitrice del trofeo marchigiano 2020 è così approdata alla Coppa Italia Dilettanti Nazionale dove negli ottavi in gara doppia (andata e ritorno) sfida il Tiferno Lerchi 1919 (compagine di Lerchi, frazione del comune perugino di Città di Castello, guidata in panchina dall’ex tecnico del Fabriano Cerreto Renzo Tasso che il 22 gennaio scorso è subentrato al dimissionario Massimiliano Santececca) che il 13 novembre 2019, ha vinto per la 1a volta nella sua storia la Coppa Italia d’Eccellenza Umbria battendo (6-5) nella finale di Foligno (Perugia) ai rigori il Ducato Spoleto dopo il 2-2 con cui si erano conclusi i tempi regolamentari e supplementari. Il Tiferno nel Campionato d’Eccellenza Umbria è attualmente 1°con 44 punti, con un +3 sullo Spoleto Calcio, 2° a quota 41.

ALBO D’ORO COPPA ITALIA D’ECCELLENZA MARCHE:
Stagione 1991/92: Nuova Maceratese; 1992:93: Biagio Nazzaro Chiaravalle ; 1993/94: Camerino ; 1994/95: Monturanese; 1995/96: Truentina Castel di Lama; 1996/97: Forsempronese ; 1997/98: Civitanovese; 1998/99: Camerino; 1999/00: Cagliese; 2000/01: Cagliese; 2001/02: Pergolese; 2002/03: Imab Urbino; 2003/04: Caldarola; 2004/05: Biagio Nazzaro Chiaravalle; 2005/06: Montegiorgio; 2006/07: Montegiorgio; 2007/08: Bikkembergs Fossombrone (che ora si chiama Forsempronese); 2008/09: Jesina ; 2009/10: Fermana; 2010/11: Ancona 1905 ; 2011/12: Tolentino ; 2012/13: Fermana; 2013/14: Montegiorgio ; 2014/15: Biagio Nazzaro Chiaravalle; 2015/16: Fabriano Cerreto; 2016/17: Biagio Nazzaro Chiaravalle; 2017/18: Camerano (battuto in finale per 2-0 il Porto d’Ascoli); 2018/19: Tolentino ; 2019/20: Forsempronese.

TABELLINO DI TIFERNO LERCHI 1919-FORSEMPRONESE 0-2 (1°T. 0-1)
TIFERNO LERCHI 1919: Massimo Palazzoli, Catacchini, Bartoccini, Morvidoni, Cangi (60’Riccardo Valori), Mariucci (2001), Christian Bruschi, Michele Berettoni (2000)-(55’Pietro Orlandi, 2000), Dario Colombi, Gianmarco Bianchi (55’Tersini) ed Alagia. A disposizione: Vaccarecci, Lorenzo Mancini (2001), Lavano (2001), Lapo Rossi (2003) e Baldinelli. Allenatore: Renzo Tasso.
FORSEMPRONESE: Tommaso Chiarucci (2001), Nicola Camilloni (94’Giovanni Bucchi, 2002), Alessandro Rosetti, Leonardo Pandolfi (2000), Buresta, Patarchi, Lorenzo Pagliari (88’Loberti, 2001), Massimo Conti (63’Luigi Fontana), Barattini (86’William Cecchini), Luca Paradisi e Battisti (83’Copa, 2001). A disposizione: Nicolò Marcucci (2002), Davide Zandri, Biagioli (2002) ed Alessio Arcangeletti (2003). Allenatore: Michele Fucili
Arbitro: Federico Olmi Zippilli di Mantova, coadiuvato dagli assistenti: Andrea Pacifici di Arezzo e Luca Mantella di Livorno.
Reti: 18’Massimo Conti (F), 67’Lorenzo Pagliari (F)
Ammoniti: Fontana (F), Catacchini (T.L.), Vaccarecci (T.L.-ammonito direttamente dalla panchina per proteste), Buresta (F), Patarchi (F) e Morvidoni (T.L.).
Recuperi: 1’+4′.
Spettatori: 500 circa, di cui circa un centinaio quelli provenienti da Fossombrone (Pesaro-Urbino).
Note: Match di ritorno degli ottavi mercoledì 11 (e non più il 4) marzo 2020 alle ore 18,30 al Comunale di Fossombrone (Pesaro-Urbino).

COPPA ITALIA DILETTANTI (vinta la scorsa stagione dal Casarano [Eccellenza Puglia]) 2020:

Squadre partecipanti:
ABRUZZO: TORRESE (squadra di Castellalto, comune in provincia di Teramo)
BASILICATA: VULTUR RIONERO (squadra di Rionero in Vulture, comune in provincia di Potenza)
CALABRIA: SAN LUCA (squadra dell’omonimo comune in provincia di Reggio Calabria)
CAMPANIA: VIS AFRAGOLESE (squadra di Afragola, comune in provincia di Napoli)
EMILIA ROMAGNA: VIRTUS CASTELFRANCO (squadra di Castelfranco Emilia, comune in provincia di Modena)
FRIULI VENEZIA GIULIA: MANZANESE (squadra di Manzano, comune in provincia di Udine)
LAZIO: REAL MONTEROTONDO SCALO (Squadra di Moterotondo, comune in provincia di Roma)
LIGURIA: SESTRI LEVANTE (squadra dell’omonimo comune in provincia di Genova)
LOMBARDIA: CASATESE (squadra di Casatenovo, comune in provincia di Lecco)
MARCHE: FORSEMPRONESE (Squadra di Fossombrone comune in provincia di Pesaro ed Urbino)
MOLISE: TRE PINI MATESE (Pur rappresentando la regione Molise, è una squadra campana di Piedimonte Matese, comune in provincia di Caserta)
PIEMONTE E VALLE D’AOSTA: CHISOLA (squadra di vinovo, comune in provincia di Torino)
PUGLIA: CORATO (squadra dell’omonimo comune in provincia di Bari)
SARDEGNA: CARBONIA (squadra dell’omonimo comune, in provincia di Sud Sardegna)
SICILIA: GIARRE (squadra dell’omonimo comune in provincia di Catania)
TOSCANA: SAN MARCO AVENZA (squadra di Avenza, ossia il quartiere più grande della città di Carrara, comune in provincia di Massa Carrara)
TRENTINO ALTO ADIGE: TRENTO (squadra dell’omonimo comune capoluogo di regione)
UMBRIA: TIFERNO LERCHI 1919 (squadra di Lerchi, frazione del comune di Città di Castello [Perugia])
VENETO: SANDONA'(squadra di San Donà Di Piave, comune in provincia di Venezia)

Le 19 squadre qualificate dai tornei regionali sono state suddivise in 8 raggruppamenti:

Girone A: Sestri Levante (Liguria), Casatese (Lombardia) e Chisola (Piemonte-Valle d’Aosta).
Girone B: Manzanese (Friuli Venezia Giulia), Trento (Trentino Alto Adige) e Sandonà (Veneto).
Girone C: Virtus Castelfranco (Emilia Romagna) e San Marco Avenza (Toscana)
Girone D: Forsempronese (Marche) e Tiferno Lerchi 1919 (Umbria)
Girone E: Real Monterotondo Scalo (Lazio) e Carbonia (Sardegna).
Girone F: Torrese (Abruzzo) e Tre Pini Matese (Molise).
Girone G: Vultur Rionero (Basilicata), Afragolese (Campania) e Corato (Puglia).
Girone H: San Luca (Calabria) e Giarre (Sicilia).

I gruppi composti da tre squadre si affronteranno in un torneo triangolare di sola andata, mentre delle singole gare si svolgerà sia l’andata che il ritorno.

Tutti i turni successivi si svolgeranno in gare di andata e ritorno, tranne la finale che sarà disputata in gara unica e campo neutro.

Nei Gironi Triangolari chi vince la prima partita o pareggia in trasferta riposa nella seconda giornata. Il sorteggio ha determinato chi riposa nella prima giornata e chi gioca in trasferta la prima gara. Passa il turno chi ottiene più punti. In caso di arrivo a pari punti conta la differenza reti, in seconda battuta il numero di reti segnate e infine i gol realizzati in trasferta.

Nei match ad eliminazione diretta (andata e ritorno) in caso di parità di punteggio al termine dei 180’saranno direttamente i rigori a sancire la squadra qualificata al turno successivo.

Primo turno- Ottavi di Finale

Risultati di mercoledì 26 febbraio 2020:

1a giornata Girone Triangolare A: Chisola-Sestri Levante (Gara posticipata per l’emergenza coronavirus a mercoledì 4 marzo, sempre alle ore 14,30). Riposerà: Casatese.
1a giornata Girone Triangolare B: San Donà 1922-Manzanese (Gara posticipata per l’emergenza coronavirus a mercoledì 4 marzo, sempre alle ore 14,30 e si giocherà a porte chiuse). Riposerà: Trento.
Gara d’andata Girone C: San Marco Avenza 1926-Virtus Castelfranco 2-1 (33’Assouan [V.C.], 47’Da Pozzo, 92’Tescioni)
Gara d’andata Girone D: Tiferno Lerchi 1919-Forsempronese 1949 0-2 (18’Massimo Conti, 67’Lorenzo Pagliari)
Gara d’andata Girone E: Real Monterotondo Scalo-Carbonia 3-1 (10’Giuseppe Meloni [C], 14’Marco Lupi, 25’Lalli su rigore, 56’Marco Lupi. Al 90’espulso Marco Lupi del Real Monterotondo per doppia ammonizione)
Gara d’andata Girone F: Torrese-Tre Pini Matese 2-0 (37’Alessandro Di Federico, 93’Francesco Di Francesco).
1a giornata Girone Triangolare G: Vis Afragolese 1944 (3 punti)-Vultur Rionero 1921 (0 punti) 2-0 (82′ e 90’Fava Passaro). Ha riposato: Corato (-).
Gara d’andata Girone H: San Luca-Giarre 1-0 (78’Pelle).

Programma 2a giornata Gironi Triangolari e gare di ritorno Gironi a 2 di mercoledì 4 marzo 2020 ore 14,30:

2a giornata Girone Triangolare A: ? (Gara posticipata a mercoledì 11 marzo)
2a giornata Girone Triangolare B: ? (Gara posticipata a mercoledì 11 marzo)
Gara di ritorno Girone C: Virtus Castelfranco-San Marco Avenza 1926 (Ore 15, si giocherà a porte chiuse per l’emergenza coronavirus)
Gara di ritorno Girone D: Forsempronese 1949-Tiferno Lerchi 1919 (Gara posticipata a mercoledì 11 marzo alle ore 18,30)
Gara di ritorno Girone E: Carbonia-Real Monterotondo Scalo
Gara d’andata Girone F: Tre Pini Matese-Torrese.
2a giornata Girone Triangolare G: Vultur Rionero 1921-Corato. Riposerà: Vis Afragolese 1944.
Gara di ritorno Girone H: Giarre-San Luca.

Nei match ad eliminazione diretta in caso di parità di punteggi (esempio 1-0 ed 1-0, 2-0 e 2-0, 2-1 e 2-1, 1-1 ed 1-1, 1-2 ed 1-2 ecc.) tra andata e ritorno al termine dei 180’regolamentari, si procederà direttamente ai calci di rigore per l’accesso alla fase successiva.

Programma 3a ed ultima giornata Gironi Triangolari di mercoledì 11 marzo ore 14,30:

3a ed ultima giornata Girone Triangolare A: ? (Gara posticipata a mercoledì 18 marzo)
3a ed ultima giornata Girone Triangolare B: ? (Gara posticipata a mercoledì 18 marzo)
3a ed ultima giornata Girone Triangolare G: Corato-Vis Afragolese 1944. Riposerà: Vultur Rionero 1921.

Calendario della manifestazione: La competizione è iniziata mercoledì 26 febbraio 2020 con le gare d’andata dei Gironi a due squadre e la prima giornata dei Gironi triangolari. Gare di ritorno e seconda giornata dei Gironi triangolari mercoledì 4 marzo. Terza e ultima giornata dei Gironi triangolari mercoledì 11 marzo.
Quarti di finale 18 marzo (andata) e 25 marzo (ritorno), semifinali 1°aprile (andata) ed 8 aprile (ritorno) e finale in gara unica (con sede ed orario da stabilire) mercoledì 22 aprile 2020.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.