ROSETO DEGLI ABRUZZI – Eseguito un provvedimento restrittivo, nel Teramano, il 21 febbraio.

I Carabinieri di Roseto degli Abruzzi, in esecuzione di ordinanza di detenzione domiciliare, hanno arrestato un quarantanovenne rosetano.

Deve scontare la pena di un anno e sette mesi di detenzione domiciliare per tentata estorsione.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.