SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel quartiere San Filippo Neri di San Benedetto, in questi giorni, i residenti sono arrabbiati per l’inciviltà di varie persone e, a loro avviso, il poco controllo della situazione da parte del Comune nel monitorare certi episodi.

Specialmente nelle vie Marsala e Calatafimi i cittadini protestano per lo stato dello decoro urbano: “Rifiuti e degrado, ormai siamo al culmine. Nella zona dei ‘Fratelli Simonetti’ si butta di tutto, perfino cassette di pesce con ancora il prodotto ittico all’interno. Puzza nauseante e non una bella cartolina da visita per noi che ci abitiamo ma anche per i forestieri. Per non parlare dell’Ex Sgattoni dove pure lì la situazione lascia a desiderare”.

I residenti chiedono più controlli da parte del Comune e della Picenambiente: “Siamo di fronte a tanta maleducazione, è ovvio, ma è compito delle istituzioni controllare e sanzionare. Se però i controlli vengono a mancare o sono insufficienti, come si fa a rintracciare questi incivili?”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.