SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gioco d’azzardo e sale slot.

Nel 2019 i Comuni di San Benedetto, Grottammare e Cupra si sono confrontati per giungere a un’ordinanza che prevede l’apertura delle sale da gioco dalle 14 all’1 di notte. Tale provvedimento avrebbe come scopo la tutela della salute pubblica dei cittadini.

Qui un nostro articolo precedente

Sale da gioco, in vigore l’ordinanza su orari. Testo unico per Cupra, San Benedetto e Grottammare

Una circolare ministeriale, tuttavia, richiederebbe la modifica degli orari. Sì è tenuto dunque, il 14 febbraio a San Benedetto, un nuovo incontro tra i sindaci Piunti, Piergallini e Piersimoni per capire se l’ordinanza deve essere modificata. A fronte di ciò, saranno richieste delucidazioni alla Regione e alla Prefettura.

Una sentenza del Consiglio di Stato e l’accordo Stato-Regione andrebbero in linea con il contenuto dell’ordinanza comunale. Si attendono sviluppi nei prossimi giorni.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.