SANT’OMERO – Violenta lite tra stranieri all’interno del bar sfocia in aggressione: il Questore chiude il locale per una settimana.

E’ quanto notificato ieri mattina, 13 febbraio, dai carabinieri di Nereto al titolare del bar Cosmopolitan di Garrufo di Sant’Omero dove, nella notte dello scorso 19 gennaio, andò in scena un violento litigio tra due cittadini stranieri, entrambi risultati pregiudicati.

Uno dei due rimase anche ferito nella colluttazione. Sul posto intervennero i carabinieri della locale stazione che, durante la ricostruzione della vicenda, riuscirono a identificare i due extracomunitari risultati già gravati di provvedimenti giudiziari.

A quel punto i militari avevano avanzato richiesta al Questore di Teramo per un provvedimento di chiusura del pubblico esercizio in base all’articolo 100 del tulps.

Così, nella giornata di ieri, il Questore di Teramo, Enrico De Simone ha emanato un ordine di sospensione della licenza per il bar Cosmopolitan che dovrà ora restare chiuso per 7 giorni.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.