SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si conclude un capitolo e se ne apre uno tutto nuovo.

Dopo 46 anni, chiude la libreria storia di San Benedetto “La Bibliofila”, di Mimmo Minuto.

Apre però una nuova realtà, “Lalibriedeventi” che, come dice il nome, si propone non solo come luogo di commercio e vendita di libri ma anche come società di promozione e organizzazione di eventi artistici, culturali e sportivi, appoggiata dall’associazione “I Luoghi della Scrittura”, la “Fabbrica dei Fiori” e “Ama Aquilone”.

Non solo. “Lalibriedeventi” sarà anche casa editrice, occupandosi quindi della pubblicazione di libri, giornali e riviste, anche in formato digitale.

La nuova libreria si trova in via Roma 120 a San Benedetto.

È Mimmo Minuto a spiegare il motivo della chiusura della sua storica libreria: “A causa della mia malattia, avevamo già deciso di chiudere. Il proprietario del locale aveva gentilmente deciso di aspettare ed è trascorso un anno, se non fosse che la malattia si è prolungata e il locale è stato dato ad altri affittuari”.

“Questa nuova – spiega Minuto – È una libreria cosiddetta “di quartiere”, che permette di acquistare i libri e, per quelli non disponibili in negozio, di riceverli in 48 ore senza spese di trasporto. Grazie poi alla legge per cui società come Amazon non possono più vendere libri al 15% di sconto, possiamo essere concorrenziali”.

L’inaugurazione della nuova libreria si terrà sabato 22 febbraio alle ore 11.30 e non più il 15 febbraio come inizialmente comunicato.

 

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.