MASSIGNANO – Sono stati ultimati la scorsa settimana i lavori di rifiorimento delle scogliere a Marina di Massignano. Il lavoro ha interessato la seconda e la quarta scogliera a sud, per un importo complessivo di circa 40 mila euro provenienti da fondi regionali per le annualità 2018/2020.

Ammonta invece a poco più di 30 mila euro l’investimento per effettuare il ripascimento dell’arenile visti i danni delle forti mareggiate dello scorso novembre, che hanno praticamente spazzato via la spiaggia provocando importanti danni anche alle attività private.

Proprio a seguito dei suddetti danni e al fine di salvaguardare la piccola spiaggia di Massignano, la Regione ha stanziato ulteriori 200 mila euro per il rinforzo delle scogliere.

“Si tratta di uno dei più grossi interventi degli ultimi anni sul nostro litorale – dichiara il Sindaco Massimo Romani, che aggiunge – le mareggiate di novembre hanno messo in evidenza la vulnerabilità della nostro tratto costiero, mettendo anche in crisi le attività balneari. Ringrazio la giunta regionale che è stata sensibile all’accorato appello dell’amministrazione comunale e dei concessionari di spiaggia, messi in ginocchio dopo i danni dello scorso anno”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.