SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con una grande prestazione la  Sambenedettese femminile si aggiudica il derby in trasferta con l’ Ancona e sale al primo posto in classifica.
Le rossoblù di mister  Silvestro Pompei hanno travolto 4 a 0 le biancorosse anconetane scavalcando la  Vis Pesaro e conquistando la vetta.
Una vittoria ben più netta del risultato finale visto che le rossoblu hanno dominato il match sin dal fischio d’avvio grazie ad una migliore organizzazione tattica, ad un miglior palleggio e ad una maggiore determinazione.
Schierata da mister  Silvestro Pompei con un 4-4-2 ultra offensivo la Samb è protagonista di un avvio impetuoso che sorprende le padrone di casa schiacciandole sin dai primi minuti nella propria trequarti.
Così dopo appena 8 minuti le rossoblu conquistano un calcio di rigore per un disperato fallo di mano in area di un difensore biancorosso. Sul dischetto va la  Poli che spiazza il portiere e porta in vantaggio la Samb .
Le rossoblù continuano ad attaccare a testa bassa sfiorando in più occasioni il raddoppio. Raddoppio che arriva al 20′ ancora con la  Poli che, da dentro area, non da scampo alla brava numero uno anconetana.
Nonostante il doppio vantaggio la Samb è padrona del campo e confeziona altre quattro nitide occasioni da gol. tutte sprecate. Ma il terzo gol è nell’aria ed arriva al 33′ e porta la firma della  Sacchini che insacca in scivolata da sotto misura ( nella foto di Sciarroni). E con la Samb proiettata all’attacco si chiude la prima frazione di gioco.
Inizia la ripresa con la Samb che, nonostante il triplo vantaggio, aggredisce subito le padrone di casa costringendole nella propria metà campo ed al 20′ cala il  poker con gol di rapina della sgusciante  Ponzini.
Le biancorosse abbozzano una reazione che, però, produce solo una debole conclusione parato agevolmente dalla  Galli. Con il passare dei minuti le rossoblu riprendono il pallino del gioco e tornano ad attaccare divorandosi tre gol nel giro di pochi minuti: con la  De Antonis che dall’altezza del dischetto del rigore calcia al volo a colpo sicuro ma colpisce male e manda la palla lontano dal palo, con la  Malatesta che da dentro area calcia alto e dalla  Poli che controlla dalla tre quarti, supera in velocità la diretta avversaria e trovandosi a tu per tu con il portiere, tenta il pallonetto, ma la palla scavalca il portiere in uscita e finisce poco distante dal palo.
Con la Samb proiettata in avanti il match prosegue fino al 94′ quando arriva il triplice fischio che sancisce la vittoria della squadra rossoblu e fa volare la Samb al  primo posto in classifica.
SAMBENEDETTESE: Galli; Lelli (dall’85’ Casciaroli), Acciarri, Bianchini, Langiotti;  Ponzini, Pontini, Malatesta, Sacchini (dall’80’ Di Lorenzo); Poli, De Antonis – A DISPOSIZIONE: Tarakhel, Casciaroli, Di Lorenzo, Fioroni.   ALLENATORE: Silvestro Pompei – Vice: Malatesta – Dirigente acc.: Merlini
ANCONA: Gham; Gambini, Scatizza, Domenichelli, Fazliji, Antonucci, Giampieretti, Martelli, Hajayech, Cignoni, Morbidoni. A DlISPOSIZIONE: Carnevale, Rumori, Moroni, Di Matteo, Parades, Annarelli.  ALLENATORE: Claudio Zacconi
Marcatori: 8′ e 20′ Poli (S), 33′ Sacchini (S), 65′ Ponzini

Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.