SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per circa quattro anni aveva trafugato in varie abitazioni della provincia ma per un sambenedettese è giunto il momento di fare i conti con la giustizia.

Alle prime luci del 7 febbraio i carabinieri della Stazione di San Benedetto del Tronto, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di carcerazione emessa dalla Procura Generale della Repubblica di Ancona a carico di un 46enne del posto, rintracciato presso parenti, che deve scontare circa 2 anni di reclusione per furti commessi nel Piceno tra il 2012 ed il 2016.

L’uomo, bloccato e arrestato, è stato associato al carcere di Fermo come disposto dall’Autorità Giudiziaria.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.