SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di seguito una parte del comunicato stampa firmato dagli esponenti del Pd sambenedettese Claudio Benigni, Roberto Giobbi, Alessandro Marini, Pier Giorgio Giorgi in merito al Centro Agroalimentare Piceno (la prima parte riguarda repliche a dichiarazioni da noi non riportate).

Nel rallegrarci per l’ingresso del Caap in Italmercati non ci sfugge però il modo in cui vengono affrontate le proposte risolutive: inondare la stampa ad ogni piè sospinto di notizie che rischiano di interferire nel sereno dialogo tra le parti, può essere utile per qualche minuto di celebrità ma di certo non per risolvere le problematiche.
Render e progetti non meglio specificati diffusi ancor prima che il Consiglio di Amministrazione abbia contezza della destinazione delle sue proprietà rischia di generare confusione ed incertezze sul futuro. La decisione è infatti stata quella di procedere ad un sopralluogo tecnico finalizzato alla verifica della consistenza degli immobili e al loro utilizzo.
Se ci saranno le condizioni tecniche, la Regione grazie alla lungimiranza delle scelte fatte, potrà donare al Centro Agroalimentare una nuova funzione ed una nuova mission per il territorio piceno.
 

Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.