TERAMO – Pensavano di farla franca ed invece è andata molto male ad un uomo e una donna nel Teramano, a Pineto.

Il 4 febbraio la coppia, residenti nella provincia di Chieti, ha rubato alcune bottiglie di liquori dal supermercato Conad situato sulla Statale 16. Bottiglie nascoste dentro ai loro giubbini. Si sono allontanati senza pagare il dovuto ma la direttrice ha allertato immediatamente i carabinieri.

La coppia è stata fermata e arrestata mentre tentava di fuggire a bordo di una Fiat Punto nelle vie circostanti. L’intera refurtiva, del valore di circa 500 euro, è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Gli arrestati dopo aver trascorso la notte nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Giulianova, nel pomeriggio odierno sono stati processati per direttissima.

L’arresto è stato convalidato ed è stata disposta la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di residenza con la prescrizione di non uscire dalla abitazione dalle ore 21 alle 7 della mattina successiva.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.