SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Ceriscioli spende 33 mila euro di soldi pubblici per assumere un videomaker a quattro mesi dalle prossime elezioni. Siamo tutti indignati, o quasi tutti” scrive Samuel Tavoletti, giovane rappresentante sambenedettese di Forza Italia.
“Anomalo e bizzarro il comportamento di Italia Viva a San Benedetto. Nel pomeriggio, i renziani tramite un post al vetriolo e con tanto di iconografia sulla pagina Facebook condannano il comportamento del Governatore. La vicenda fa notizia, sorprende (ma non troppo), ma poi tutto scompare” nota Tavoletti.
“Italia Viva nelle Marche è ancora in maggioranza? Sono alleati del Pd oppure sono i convitati di pietra sul tavolo dove a mangiare sono solo Pd e 5stelle? Domande ardue. Ma ne ho una semplice a cui possono dare risposta: spendere 33  mila euro, in questa fase, per un professionista videomaker per gli amici di Italia Viva è vergognoso o no?” conclude.
84352750_2840283932703633_8510127532635324416_n.jpg

Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.