SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con una prova superba, le rossoblu di mister Silvestro Pompei hanno travolto 6 a 1 la Mandolesi Porto San Giorgio guidata da mister Angelo Castronaro, l’indimenticato mediano della Samb delle meraviglie di Bergamasco.
Sostenuta incessantemente dai propri tifosi la Samb ha dominato la gara sin dai primi minuti sovrastando le sangiorgesi grazie ad una perfetta organizzazione di gioco e ad una grande carica agonistica.
Messe in campo da mister Pompei  con un 4-4-2 votato all’attacco, la Samb attua subito un pressing ultraoffensivo schiacciando le ospiti nella propria metà campo e passando in vantaggio dopo appena 5 minuti con un tap in dI Ponzini  da sotto misura.
Nonostante il vantaggio, le rossoblù continuano ad attaccare ed al 15′  raddoppiano con  Bianchini  che batte l’estremo difensore sangiorgese da dentro area.
Sotto di due gol dopo 15 minuti, la squadra di Castronaro cerca di reagire, ma al 30′  la Samb cala il tris con un’incornata della funambolica  Ponzini
Le sangiorgesi continuano a subire gli attacchi incessanti della Samb, ma alla fine riescono ad andare al riposo mantenendo il risultato sul  3 a 0.
Nonostante il largo vantaggio, le rossoblu iniziano la ripresa con grande determinazione schiacciando le ospiti nella propria trequarti. Ed al 60′ calano il poker con la Sacchini rapida ad anticipare la diretta avversaria in area. La gara continua ad essere a senso unico con la Samb padrona del campo che continua ad imperversare nell’area ospite.
E dopo diverse occasioni sprecate, le rossoblu al 75′ vanno a segno per la quinta volta: azione personale delle Ponzini che semina il panico sulla fascia sinistra entra in area e giunta a pochi metri dal portiere offre un assist perfetto per la Sacchini  che insacca a due metri dalla linea di porta.
Sopra di 5 gol le rossoblu tirano i remi in barca e le ospiti vanno in  gol all’80’ con Casturà
Uno schiaffo che ridesta la Samb. Che torna in cattedra e va ancora in gol all’85’ con un gran tiro dal limite dell’area della Racciatti .
E qui si chiude il match con l’ormai consueta corsa delle rossoblu verso i tifosi per festeggiare la goleada. Con questa vittoria la Samb mantiene l’imbattibiltà e resta seconda ad un solo punto dalla capolista Vis Pesaro .
SAMBENEDETTESE – MANDOLESI PSG 6 – 1
SAMBENEDETTESE Galli; Racciatti, Langiotti, Acciarri, Lelli; Angelini (dal 55′ Sacchini), Pontini, Ponzini, Malatesta; Poli, Bianchini (dal 65′ Marano).  A DISPOSIZIONE: Castiglione, Marano, Sacchini, Casciaroli. Allenatore: Silvestro Pompei – Vice: Malatesta – Dirigente accompagnatore: Merlini
MANDOLESI PSG Dellisanti; Jonuzovski A, Ecca, Jonuzovski L, Andrenacci; Capriotti, Alunno, Raffaeli, Casturà; Montani, Pende. A DISPOSIZIONE: Cimadamore, Magnaguadagno, Sandroni, Virgili, Pallotti, Vallesi.  Allenatore: Angelo Castronaro.
Marcatori: 5’  Ponzini (S) – 15′  Bianchini (S) – 30′ Ponzini (S) – 60′ Sacchini  (S) – 75’ Sacchini (S) – 80’ Casturà (M) – 85’ Racciatti (S)

Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.