SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Questa è la più triste sconfitta per il gruppo che abbiamo vissuto quest’anno. Queste partite ci insegnano a capire come vengono a giocare qui contro di noi, come ci affrontano e dobbiamo continuare a migliorare, a lavorare come stiamo facendo. Calo nel secondo tempo? Naturale, abbiamo spinto tanto nel primo tempo, e poi anche nel finale”.

Poi il mister parla dei cambi: “Grandolfo per Cernigoi, lo vedo più d’area di Cernigoi e passavano tanti cross. ho valutato così”. Il mister ancora: “Non dobbiamo vergognarci di niente. Solo chi non vede le nostre partite leggendo solo i risultati può pensare che siamo in crisi: Meritavamo di vincere e non ci siamo riusciti”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.