La World Sporting Academy di San Benedetto ha aperto l’anno agonistico con un ottimo quarto posto alla prima tappa del Campionato di Serie A1 di ginnastica artistica femminile, svoltasi al Nelson Mandela Forum di Firenze sabato 1 febbraio.

La squadra era composta da: Jessica Hélène Mattoni, Maria Vittoria Cocciolo, Joelle Elisabeth Mattoni, Laura Addazii, Rebecca Morè, Lai Filippini e Alessia Federici in prestito dalla società Pro Patria 1883 Milano. Alla guida del team Jean-Carlo Mattoni ed Elena Konyukhova. Con 151.100 punti, le ragazze si sono piazzate dietro alla Brixia Brescia (167.350), allo Sport Bollate (154.150) e alla Ginnica Giglio (153.100).

Il primo turno ha visto le rivierasche impegnate alle parallele asimmetriche, dove hanno ottenuto il punteggio complessivo di 35.900, di cui 12.800 per Maria Vittoria Cocciolo, 11.650 per Alessia Federici, 11.450 per Rebecca Morè e 11.200 per Laura Addazii.

Seconda rotazione alla trave, con un ottimo 13.600 per la Cocciolo, che si è piazzata quinta in questa specialità, e 12.700 per la Federici. 12.300 per la più giovane delle Mattoni e 11.700 per Rebecca Morè: 38.400 è stato il totalone.

36.350 al corpo libero: Alessia Federici ha chiuso questo turno con 12.450, seguita da Maria Vittoria Cocciolo con 12.150, Laura Addazii con 11.750 e Jessica Hélène Mattoni con 11.700.

Al volteggio è stata la Cocciolo a riportare il punteggio più alto con 13.650. Bene anche le altre: 13.450 per Jessica Hélène Mattoni, 13.350 per Lai Filippini e 12.850 per la Federici, per un totale di 40.450.

“Siamo orgogliosi di loro, dentro e fuori dal campo – ha dichiarato Jean-Carlo Mattoni – Sono riuscite a essere compatte e determinate, decise, funzionali l’una all’altra, pur mantenendo la propria individualità. Il risultato è più che ottimo, perché alle parallele avevamo due esercizi non completi. Alessia Federici è rientrata dopo un periodo di fermo dovuto a un infortunio. Nonostante questo ha interpretato molto bene la gara, come le altre del resto, e mi riferisco anche a quelle che sono rimaste a bordo pedana. Una bella lezione di vita e di sport, perché sabato al Mandela Forum eravamo una sola anima. Speriamo di continuare così”.

Il prossimo appuntamento con la Serie A1 è in programma per sabato 22 febbraio ad Ancona.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.