Per vedere velocemente il video registrato da Nazzareno Perotti e Pier Paolo Flammini, clicca sul quadro subito dopo lo spot

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Articolo muto o quasi, come si usa talvolta per i post sui social.

Tutto nasce dalle diverse prese di posizione di Piunti in merito ad eventi che hanno coinvolto a vario titolo il Comune di San Benedetto negli ultimi anni in polemiche relative alla nostalgia neofascista o ad insulti di tipo razziale connessi alla shoah.

2018 Nel luglio 2018 un consigliere della Multiservizi nominato dalla giunta Piunti fa gli auguri di compleanno a Mussolini. Ne esce un putiferio a livello nazionale.

Qui l’articolo:

San Benedetto, consigliere della Multi Servizi fa gli auguri a Mussolini. Si rivolta il web: “Si deve dimettere”

E poi la laconica risposta di Piunti, che non prese alcun provvedimento rispetto alla nomina.

“Caso” Pepa, parla Piunti: “Post inopportuno ma resta in carica alla Multi Servizi”

2019 Alcuni esponenti della giunta Piunti partecipano alla “cena fascista” di Acquasanta. La vicenda diventa un caso nazionale, con ripetuti servizi televisivi e articoli di stampa. Il sindaco di Ascoli, anche lui presente, si scusa e fornisce le sue spiegazioni. Neanche una riga o un provvedimento dal sindaco Piunti nonostante la presenza, mai smentita, del vicesindaco Andrea Assenti, del capogruppo di Fratelli d’Italia Gianni Balloni e del Presidente del Consiglio Comunale Giovanni Chiarini. 

Cena Acquasanta Terme, il sindaco di Ascoli: “Non ho visto i menu con le foto, altrimenti sarei andato via immediatamente”

2020 Le cose sono cambiate perché si annunciano “provvedimenti disciplinari” nei confronti di un dipendente pubblico, mentre nulla è stato fatto per consiglieri nominati e personale politico. Ecco qui cosa scrive il sindaco.

Vigile urbano insulta Liliana Segre. Piunti e Coccia: “Prenderemo provvedimenti disciplinari”

Qui il video su Facebook RivieraOggi

IL "CASO" VIGILE URBANO, PIUNTI E LE DIFFERENZE DA SPIEGARE

Nel nostro articolo tutti i link delle analoghe vicende del passato che hanno visto il sindaco di San Benedetto molto cauto e addirittura silente.L'OPINIONE https://www.rivieraoggi.it/2020/01/31/302389/lopinione-video-il-silenzio-di-piunti-per-la-cena-fascista-e-gli-auguri-al-duce-perche/

Gepostet von Riviera Oggi am Freitag, 31. Januar 2020


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.