MARTINSICURO – Una vicenda tragica che vede però l’intera comunità martinsicurese stringersi attorno ad una famiglia in difficoltà. La storia è quella di Sonia, mamma di Martinsicuro, e di sua figlia, Silvia, che ha appena 13 mesi ed è afflitta da una malattia molto rara, la mutazione del gene Scn2a, che sembra avere una incidenza di 200 al mondo e al momento è in fase di studio approfondito soltanto in Australia.

La malattia causa continue crisi epilettiche e un ritardo psico-motorio. Essendo così rara e di difficile guarigione, le istituzioni sanitarie sono incapaci di fronte al problema. Ma dove a volte non può la burocrazia e anche la scienza disponibile, può arrivare il cuore di una comunità.

Infatti è stata organizzata per domenica prossima, 16 febbraio, nella sala consigliare del Comune di Martinsicuro, un momento di sensibilizzazione. Durante l’incontro interverranno i familiari della piccola Silvia e ci sarà un momento di musica, qualche lettura di poesia e balli.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.