SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Appuntamento sociale in Riviera.

All’Ipsia “Antonio Guastaferro” di San Benedetto del Tronto è stata programmata, dal 13 al 31 gennaio, la rassegna cinematografica “Cinema della Memoria” dedicata al 75° anniversario della liberazione di Auschwitz e al ricordo dello sterminio.

Per tutte le classi, preparate e accompagnate  dai loro insegnanti, è stata organizzata la proiezione di alcuni film particolarmente significativi per evidenziare l’importanza della memoria della Shoah.

La scelta cinematografica coordinata dai docenti della biblioteca d’Istituto ed attuata dal professor Sergio Vallorani, ha determinato un intenso coinvolgimento degli allievi partecipanti nella visione e nella discussione che ha seguito le proiezioni.

La migliore prova che, con questa iniziativa, l’Ipsia “Antonio Guastaferro” è riuscita ad adempiere ad uno dei ruoli fondamentali di ogni istituzione scolastica: trasmettere ai giovani allievi, oltre alle  imprescindibili competenze tecniche e professionali, il valore della memoria ricordando, come  monito, una delle tragedie più buie della storia dell’umanità.

Soprattutto in un tempo in cui stanno via via scomparendo quei testimoni diretti di cui è bene custodire e tramandare la preziosa  testimonianza.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.