SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non si amano pur stando nello stesso partito da anni, Forza Italia, e la proposta del consigliere regionale Piero Celani di una nuova sede dell’Agenzia delle Entrate ad Ascoli, dopo che il capoluogo piceno ha ottenuto la sede della Soprintendenza Marche Sud, diventa infatti un ulteriore elemento di possibile tensione con Pasqualino Piunti, sindaco di San Benedetto.

“La proposta avanzata dal consigliere regionale Celani di chiedere un potenziamento della sede ascolana di Agenzia delle Entrate Riscossione non può che trovarmi d’accordo nell’ottica di un miglioramento dei servizi pubblici e di una loro auspicabile maggiore diffusione sul territorio – scrive Piunti, aggiungendo – Naturalmente l’eventuale accoglimento di tale richiesta non dovrà in alcun modo mettere in discussione la presenza a San Benedetto del Tronto dell’Agenzia né tanto meno del suo ruolo di sede provinciale“.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.