VICENZA- Le parole di Paolo Montero, mister della Samb, dopo il secondo pari consecutivo ottenuto a Vicenza contro l’Arzignano. “Era difficile giocare qui contro l’Arzignano. Non venivo qui da 15 anni e mi ha sorpreso l’Arzignano. Abbiamo fatto fatica in quei 10 minuti del primo tempo, è mancata la concentrazione mentale. Nel secondo tempo però siamo tornati. I cambi? A volte riescono, a volte no, oggi è andata bene e sono felice per Piredda. Avevamo pensato di inserirlo titolare, poi il campo era pesante e abbiamo pensato che Gelonese fosse più adatto anche sui colpi di testa”.

Cosa è mancato alla Samb? “Ci è mancato l’ultimo passaggio, ci è mancata un po’ di lucidità e dovevamo giocare più in ampiezza ma da fuori giudicare è più facile. Oggi però mi sentivo che non avremmo perso, anche sul’1-0 per loro”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.