RIPATRANSONE – Appuntamento sociale.

Si celebra a Ripatransone la Giornata della Memoria con uno spettacolo teatrale Al di là del filo spinato, un percorso di parole e musica per perpetuare il ricordo sulla Shoah.

L’evento, in programma per domenica 26 gennaio, alle ore 17.45 presso il Teatro “Luigi Mercantini”, vuole rappresentare un’occasione per sensibilizzare la cittadinanza, ed in particolar modo le nuove generazioni, su uno dei periodi più bui per l’umanità, affinché ciò che è stato non si ripeta mai più. Ad esibirsi saranno Bibiana Carusi al Canto, al Flauto ed alla Voce Recitante e Massimiliano Caporale al pianoforte, artisti con una prestigiosa carriera nazionale ed internazionale alle spalle.

In programma, musiche di Weill, Ravel, Bartok, Skrjabin, canti popolari della tradizione Ebraica ed Yiddish e la lettura di alcuni fra i testi più celebri legati alla memoria sull’olocausto.

Informazioni e Dettagli: Visit Ripatransone (Facebook, Instagram), Ufficio Turistico (0735 99329). Ingresso gratuito.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.