SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Bisogna capire che, durante i lavori che servono a ripristinare la normalità, possano esserci dei disagi”, così il Governatore delle Marche Luca Ceriscioli commenta le lunghe code sulla Statale che da oggi affliggono la Riviera per colpa dei lavori in corso sull’A14.

Ceriscioli, in città per l’inaugurazione del nuovo Treno “Pop” delle Ferrovie dello Stato, aggiunge però anche che certi inconvenienti e ritardi registrati nei lavori “aggiungono sale alle ferite”.

“Neanche un mese fa la Regione con Anna Casini si è incontrata con il Ministro delle Infrastrutture per superare (attraverso i lavori necessari) le ordinanze del tribunale che ha bloccato la strada, oggi ci sono disagi legati al ripristino della normalità” prosegue. In ogni caso il presidente ribadisce: “Non è possibile comunque che un lavoro programmato di notte venga fatto di giorno”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.