SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il nostro articolo riguardante la necessità di chiudere al parcheggio delle automobili le Piazze del Paese Alto (quindi Piazza Piacentini, di fronte all’Abbazia di San Benedetto Martire, ed eventualmente Piazza Dante) ci ha portato ad approfondire la situazione, anche per avere un quadro chiaro dell’area in vista dell’applicazione della Zona a Traffico Limitato (dalle 19 alle 7), di cui hanno parlato anche gli esercenti della zona.

Il Paese Alto dovrà diventare una grande area pedonale. Via le auto dalle piazze

Dunque la situazione attuale vede la presenza, in Piazza Piacentini, di 23 stalli per parcheggio; in Piazza Dante di 10. Non consideriamo eventuali altre automobili che possano essere parcheggiate nelle due aree al di fuori degli stalli, anche se in numero complessivamente ridotto pena la non transitabilità (al massimo 5 in tutto).

Per quanto riguarda i due parcheggi coperti al di sotto della scuola Marchegiani, in quello aperto già da anni sono presenti 52 stalli mentre nel parcheggio aperto più di recente e più vicino a via Delle Conquiste gli stalli sono 71. Anche qui, non consideriamo le automobili che possono essere lasciate al di fuori del parcheggio coperto, sempre al massimo 5.

Dal parcheggio di via Marchegiani fino a Piazza Bice Piacentini il percorso è di circa 200 metri, per 2 minuti a piedi.

Come già scritto nel precedente articolo, la pedonalizzazione delle piazze (almeno d’estate) andrebbe accompagnata con la possibilità di servizio all’aperto per i locali presenti, più illuminazione nel percorso e nel parcheggio e dei marciapiedi che garantiscano la sicurezza per i pedoni, oggi in gran parte assenti.

Se invece San Benedetto vuole restare ancorata al Novecento, si faranno altre scelte in linea con la strana Ztl notturna.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.