MOSCIANO SANT’ANGELO – Un tuffo nella storia insieme al Rotary. Sabato 18 gennaio, a partire dalle ore 17.30 nella Sala consiliare del palazzo municipale di Mosciano Sant’Angelo, si terrà il convegno ” Gli Acquaviva d’Aragona duchi d’Atri: memoria e potere a Mosciano Sant’Angelo” organizzato dal Rotary Club Teramo Est con il patrocinio della locale Amministrazione comunale ed in collaborazione con la Pro Loco Musiano e l’associazione “La Locomotiva”.

Porgeranno nell’occasione il loro saluto i sindaci di Mosciano Sant’ Angelo, Giulianova e Atri, rispettivamente Giuliano GaliffiJwan Costantini e Piergiorgio Ferretti, il presidente del Rotary Club Teramo Est Ugo Minuti e l’assessore alla Cultura del Comune moscianese Luca Lattanzi.
Quindi, coordinati da Attilio De Benedictis, relazioneranno: Tonino Di Matteo, presidente della Pro Loco Musiano, su “ Sant’Angelo in Musiano nel sistema feudale degli Acquaviva”; Sandro Galantini, dell’Istituto Abruzzese di Ricerche Storiche, su ” Giuseppe Acquaviva tra carriera ecclesiastica, diplomazia, botanica e mecenatismo artistico”; Roberto Ricci, Deputato della Deputazione di Storia Patria negli Abruzzi, su ” I cardinali Francesco e Troiano Acquaviva d’Aragona ambasciatori di Filippo V e Carlo III di Borbone a Roma”.
Le conclusioni sono affidate a Luigi Di Filippo, past president del Rotary Club Teramo Est.
Ai presenti verrà distribuito gratuitamente il numero speciale dedicato al convegno de “La Piazza”, periodico d’informazione edito dall’associazione “La Locomotiva”.

Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.