CUPRA MARITTIMA – Criminali lungo la costa picena tra il 14 e 15 gennaio.

A Cupra Marittima due attività commerciali nel mirino dei ladri: cartolibreria e barbiere “visitati” da ignoti, a poca distanza dal palazzo comunale.

Bottino in fase di stima, soldi, ma non una grandissima cifra. Restano, però, i danni compiuti dai malviventi che dovranno essere pagati dai proprietari dei negozi.

Indagano i carabinieri per risalire ai responsabili.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.