MONTEPRANDONE – Nella mattinata del 15 gennaio un denso fumo si è levato dal tetto di un’abitazione nell’entroterra piceno.

A Centobuchi, in via Giovanni XXIII, la canna fumaria di una casa ha preso fuoco. E’ accaduto poco dopo le 10.30.

Per fortuna non ci sono state conseguenze a persone e ai proprietari dell’appartamento. Insieme ai vicini hanno allertato i Vigili del Fuoco, giunti sul posto con due automezzi. Pompieri al lavoro per lo spegnimento delle fiamme e la successiva messa in sicurezza.

In ausilio i Vigili Urbani: la Polizia Municipale ha disposto lo stop temporaneo al transito dei mezzi in via Giovanni XXIII per facilitare l’intervento dei Vigili del Fuoco.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.