SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un muro in cartongesso rotto per la rabbia di uno degli espulsi che tornava negli spogliatoi del Nereo Rocco costa alla Samb 500 euro di multa, decisione del giudice sportivo che si è espresso oggi dopo la seconda giornata di ritorno.

I rossoblu, inoltre, perdono per una giornata sia Miceli (rosso diretto) che Cernigoi (doppia ammonizione) che quindi torneranno disponibili per il recupero della prima giornata contro il Fano del 22 gennaio.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.