SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo il turno di riposo previsto dal calendario e la pausa natalizia riprende la corsa dei Pattinatori Sambenedettesi nel Campionato Under 16 di hockey inline.

Nel week end hanno disputato due partite, entrambe nel pattinodromo di Forlì che – stante l’impossibilità di giocare nella nostra città per la mancanza della copertura della pista “Panfili” – è ormai considerato il nostro campo di “casa”.

Come pronosticato, si è trattato di un doppio impegno non particolarmente gravoso viste le qualità tecniche dei nostri giovani a confronto di quelle dei pur volonterosi avversari di turno.

Nel primo incontro i rossoblù hanno affrontato i toscani del Viareggio che sono stati battuti con un sonoro 7 a 1.

Il secondo incontro è stato assai più piacevole per le belle trame di gioco messe in mostra dalla Samb che, pur senza forzare, ha interpretato la partita come un allenamento ad alto livello. La pur buona prestazione della squadra avversaria non ha evitato al Modena la netta sconfitta per 8 a 1.

Con questi risultati i Pattinatori Sambenedettesi sono a punteggio pieno, unica squadra del campionato a non avere perso neppure un incontro. E’ doveroso rendere omaggio a tutta la formazione composta dai portieri Andrea Bellantonio e Riccardo Guidotti e dai giocatori di movimento Andrea Funari (capitano), Gabriele Bartolini, Michelangelo e Rebecca Carli, Riccardo Carminucci, Diego Cimatti, Carlo Fineo, Valentino Guerre, Alessio Luzi, Ivo Perseo Mucchetti, Chiara Sirico, Luca Stanciu, Gabriele Troiano, Simone Versari. Allenatore Luca Tiburtini coadiuvato da Fabiola Berardi.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.