SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Più di 60 mila persone identificate in un anno.

La Polfer ha stilato il bilancio sulle attività del 2019 nelle stazioni di Marche e Abruzzo.

19 arresti e oltre 200 denunce in 365 giorni. Provvedimenti eseguiti per vario genere (furto, inosservanza di restrizioni, spaccio e altro).

Recuperati, inoltre, più di 1500 chili di rame trafugati nelle vicinanze dei binari e dei scali ferroviari.

Tra i fatti più eclatanti il salvataggio a San Benedetto, compiuto da un agente fuori servizio, in mare nei confronti di un papà e dei loro due bambini che stavano annegando e il deferimento di sei giovani, minorenni, per aver aggredito un capotreno mentre si dirigevano in Riviera.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.