MOSCIANO SANT’ANGELO – Intervento dei pompieri nella tarda mattinata del 9 gennaio nel Teramano.

Oggi, poco prima delle 12, una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Nereto, con un’autopompa e il supporto di un’altra squadra del Comando di Teramo, giunta sul posto con un’autopompa, un’autobotte e un’autoscala, è intervenuta in località Montone di Mosciano Sant’Angelo, per l’incendio del tetto di una villetta. I vigili del fuoco hanno raggiunto il tetto in legno di tipo ventilato dell’edificio a due piani ed hanno spento l’incendio, limitando la porzione della copertura danneggiata dalle fiamme.

Per spegnere l’incendio i vigili hanno utilizzato anche una motosega, utilizzata per tagliare alcune porzioni del tetto in legno e riuscire a spegnere le fiamme che covavano all’interno del pacchetto di copertura. I locali sottostanti alla copertura, essendo ancora da ultimare, non hanno subito particolari danni dall’incendio. Nell’appartamento al piano terra della villetta risiede una famiglia di tre persone, per cui non si è reso necessario disporre l’evacuazione, considerato che i locali abitati non hanno subito alcun danno a causa dell’incendio.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.