ALBA ADRIATICA – Brutta notizia dal Teramano.

Oggi pomeriggio, intorno alle 16:45 del 4 gennaio, una squadra di vigili del fuoco del Distaccamento di Nereto, con il supporto dell’autoscala inviata dal Comando di Teramo, è intervenuta in via Battisti ad Alba Adriatica, per un intervento di soccorso a persona.

La richiesta ai Carabinieri di Alba Adriatica è giunta dal figlio di un uomo di 67 anni che da alcuni giorni aveva cercato il padre al telefono senza ricevere risposta. Dopo aver disattivato i contatori del gas e dell’energia elettrica, un vigile del fuoco ha rotto il vetro di una finestra di un locale dell’appartamento del secondo piano della palazzina ed è entrato all’interno dell’abitazione.

Il corpo dell’uomo, privo di vita, è stato rinvenuto nel soggiorno, riverso sul divano. Appena verificato che l’ambiente fosse in sicurezza, i vigili del fuoco hanno consentito l’accesso nell’abitazione anche al personale del 118 di Sant’Omero che non ha potuto far altro che accertarne il decesso.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.