SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un’idea simpatica che magari, se il gioco diventasse tradizione, potrebbe caratterizzare l’Epifania sambenedettese, già di per sé molto sportiva grazie alla Maratonina dei Magi.

L’idea parte da Tony Alfonsi e noi di Riviera Oggi la rilanciamo: una partita, amichevole e per divertirsi, da giocare in spiaggia, nella zona del Beach Arena, davanti all’ex Camping. Una palla, o magari più d’una, le squadre composte con la conta tipica dei tempi andati (pari o dispari, questo giocatore a me, quello a te, questo a me…) e poi palla lunga, o corta, e pedalare.

L’invito, estemporaneo, è rivolto a tutti coloro che vogliano partecipare (senza limiti di età o sesso), a partire dalle 10 fino alle 13. Non si preannunciano, al momento, piogge, anzi cielo sereno con massima di 9 gradi.

Per aderire è sufficiente presentarsi nell’orario indicato, muniti magari di un Tango di riserva se qualche pallone dovesse finire in mezzo al mare. Oppure diffondere questo articolo, o commentarlo qui o sulle pagine social di Riviera Oggi.

Importante sarà la scelta “palla o campo”, perché si annuncia una brezza da nord che potrebbe influenzare i colpi dei delicati piedini.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.