MONTE URANO – I carabinieri a Monte Urano hanno fermato l’azione criminale di un malvivente.

I militari locali hanno denunciato un cittadino del luogo per truffa. Prima si era finto venditore di stufe e si era fatto consegnare 1800 euro prima di sparire da due pensionati.

Poi si è finto assicuratore e ha preso 200 euro da un’altra persona per poi sparire nuovamente.

Le indagini dei carabinieri hanno permesso l’identificazione e la denuncia per truffa continuata.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.